il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita ovunque tu sia.

Salute e benessere dei dipendenti

Quando la palestra è in ufficio

Stampa
 Un welfare aziendale rivoluzionario ha portato una Banca genovese ad aprire una palestra all’interno della sede dell’istituto di credito. 
 La Banca Passadore è un istituto  italiano privato ed  indipendente con sede a Genova e filiali e agenzie in sedici città e sette regioni italiane.
Ma veniamo ai dettagli di questa straordinaria idea. 
Il personal trainer è un  ex impiegato con il diploma ISEF, attorno al quale pochi e semplici dettagli hanno reso geniale una idea , in fondo, semplice : coniugare l’impegno al lavoro con il benessere psicofisico dei dipendenti.
Dunque una  palestra aziendale ed un  “bank trainer” che, in pausa pranzo o nel pomeriggio dopo la chiusura degli uffici della banca, tiene le lezioni di fitness ai colleghi. Gli attrezzi sono  all’avanguardia, producendo addirittura energia mentre sono in uso  e  sono allocati in un grande spazio  per le lezioni.
Come è prevedibile, la palestra comincia ad riempirsi in pausa pranzo, dopo la chiusura degli sportelli; gli esercizi più richiesti sono quelli di ginnastica posturale e potenziamento muscoli con le macchine . Ma anche corpo libero e pilates hanno un grande seguito , incontrando l’entusiasmo della maggior parte delle donne presenti.
Nessuna scusa dunque, con questa trovata, il tempo viene ottimizzato e sfruttato proficuamente, il tutto in un’ottica di gestione degli spazi innovativa, che ha sostituito l’ufficio posta (ormai soppiantata dalle mail) per allestire un vero e proprio tempio del fitness.
Secondo la dirigenza della banca, il benessere dei dipendenti è il migliore investimento, che comincia con le accurate selezioni del personale; una volta composto l’organico, i vertici sembrano fare a gara per trovare il modo di incentivare i dipendenti.
Lo scorso anno, ad esempio, una terrazza ristrutturata è stata adibita a sala da pranzo all’aperto per l’estate; è stato inoltre istituito un asilo aziendale che, qualora non possa essere raggiunto in modo agevole, viene sostituito da un bonus asilo.
Ma c’è di più: i dipendenti hanno una integrazione dell’assistenza sanitaria rispetto al contratto collettivo dei bancari ed un servizio dedicato di Portiere interno, stile concierge alberghiero, che ritira e smista pacchi che i dipendenti hanno ordinato via internet ed effettua varie piccole commissioni per aiutare i colleghi: ritirare ricette e medicine, spedire lettere o raccomandate e tanto altro.

Insomma, una vera e propria oasi lavorativa, che ha fatto del benessere organizzativo il suo brand!

lunedì 19 febbraio 2018

Maurizio Russo

    Vai a pagina
    segui il meteo
    mar 18
    16°-11°
    mer 19
    16°-11°
    gio 20
    18°-12°
    ven 21
    15°-10°
    sab 22
    22°-15°
    dom 23
    16°-11°