il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita ovunque tu sia.

“On the road” festeggia la quinta edizione domenica 14 maggio 2017

Help Center, quell’aiuto concreto ai cittadini in difficoltà

Stampa
Circa sedicimila prestazioni sanitarie eseguite e 10.500 farmaci distribuiti nei quattro anni dall’avvio di Help Center, lo studio medico alla Stazione Centrale di Messina. 
Sono questi alcuni dei numeri emersi dal report 2016 dello studio medico, presentato questa mattina nei locali della Caritas dal direttore della Caritas Diocesana, don Giuseppe Brancato, dal dott. Francesco Certo, cardiologo, presidente di Terra Gesù Onlus e direttore dello Studio Help Center, dall’avv. Tiziana Arcoraci, responsabile di “Avvocati di Carità e dalla psicoterapeuta Francesca Giorgianni
Lo Studio medico, nel contesto dell’Help Center, - racconta padre Brancato – è una struttura nata dalla collaborazione tra Caritas e Ferrovie dello Stato. è diventata il simbolo dell’assistenza alla città”. 
Piccole, grandi testimonianze di chi ogni giorno con il proprio mestiere da volontario opera per la città e fornisce un valido aiuto a chi si trova in uno stato di povertà sociale. Il report ha inoltre evidenziato che nel 2016 l’assistenza è cresciuta del 2% e sono aumentati i pazienti minorenni (+13 dei pazienti al di sotto dei 18 anni). E sono significativamente diminuiti, rispetto al totale, i senza dimora (-18%). Con un’età media di 56 anni, la comunità dei pazienti è composta in lieve maggioranza da uomini (55%) registra un incremento delle presenze di immigrati (gli africani sono al 30%, secondo solo agli italiani, che rappresentano il 50% del totale). 
La rete intorno è aumentata, - dichiara il dott. Francesco Certo – e di questo devo ringraziare le tantissime strutture che fuori dall’Help Center prestano gratuitamente assistenza alle persone in difficoltà. Il seme che stiamo coltivando sta incominciando a portare frutti e la nascita a Milazzo dello studio medico “Jeshua”, ne è un valido esempio. Così come il grande risultato che abbiamo ottenuto nella giornata del Banco Alimentare dove sono stati raccolti 2.650 confezioni di farmaci”. 
Help Center diventa anche ricerca con il Banco Farmaceutico e l’Università di Pavia per uno studio sul rischio endocrino -metabolico – cardiovascolare in pazienti non assistiti da servizio sanitario nazionale.
L’avv. Tiziana Arcoraci è la responsabile di “Avvocati di Carità, un progetto nato nel novembre 2014 presso l’Help Center. Insieme ai colleghi Roberto Fiumara, Alessia Giorgianni e Cristina Lo Schiavo, prestano assistenza legale alle persone in difficoltà. In questi tre anni sono state più di 200 le persone incontrate ed accompagnate nella gestione di pratiche di diversa tipologia: dalla residenza fittizia, alle cause di separazione, al riconoscimento dell’invalidità civile e della pensione. 
Nell’ultimo anno è cresciuta l’assistenza a migranti, accompagnati e supportati nel percorso per l’ottenimento dello status di rifugiato e della protezione sussidiaria. Gli “Avvocati di carità” ricevono ogni martedì a partire dalle ore 16:00 nella sede dello Studio Medico Help Center (per usufruire del servizio si può telefonare allo 0902402460). 
In conferenza è stato lasciato un nuovo appuntamento per domenica 14 maggio dalle ore 17 alle ore 21 per festeggiare la quinta edizione di “On the rand” nello spazio antistante l’Help Center alla Stazione Centrale di Messina con canti corali e rinfresco con le diverse pietanze che i vari partecipanti avranno appositamente preparato. A festeggiare insieme con gli utenti e i volontari, le associazioni e i professionisti del Centro, ci saranno l’Arcivescovo di Messina Lipari S. Lucia del Mela, Mons. Giovanni Accolla

martedì 9 maggio 2017

Cristina D'Arrigo

    Vai a pagina
    segui il meteo
    gio 19
    19°-13°
    ven 20
    19°-13°