il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita ovunque tu sia.

Oltre 2 milioni e 700 mila persone rischiano di rimanere ai margini della società e il dato è in aumento

E’ allarme povertà ed esclusione sociale in Sicilia

Stampa
E’ allarme povertà ed esclusione sociale in Sicilia. Oltre 2 milioni e 700 mila persone rischiano di rimanere ai margini e il dato è in aumento: dal 54,4% di due anni fa al 55,4% dell’anno scorso. Il pericolo di ridursi in povertà è in crescita di 2,2 punti (dal 40,1 al 42,3%), così come sale il numero di persone che vive in uno stato di grave deprivazione, dal 26 al 27,3%. L’impietosa fotografia emerge dal report dell’Istat su 'condizioni di vita e reddito. In Sicilia, secondo l’indagine, la gente vive in condizioni peggiori rispetto alle altre aree del Paese. L’isola ha i tassi più alti in assoluto di povertà, deprivazione e bassa intensità lavorativa. Il rischio povertà e grave deprivazione è più del doppio rispetto alla media nazionale. La Sicilia (28,3%) è anche la regione con la massima diffusione di bassa intensità lavorativa, seguita da Campania (19,4%) e Sardegna (19,1%). PENSIONI. I pensionati di Trapani e Palermo vivono in condizioni difficili, spesso di povertà e con estreme difficoltà ad accedere alle prestazioni sanitarie adeguate. A Palermo in tutto sono circa 342 mila, a Trapani 115.763, oltre un milione e 330 mila in tutta la Sicilia. In tutti i territori prevalgono gli importi medi di circa 654 euro, più bassi della media nazionale di quasi il 22 per cento (l’importo medio in tutta Italia è di circa 839 euro). Prevalgono anche i trattamenti fino a mille euro lorde che rappresentano l’86%, e che saranno coloro che dal prossimo anno potranno ricevere la quattordicesima. In tutta la regione quasi 440 mila pensionati non raggiungono i 500 euro lordi quindi sotto la soglia di povertà. Priorità essenziale è aumentare le pensioni minime per garantire  una qualità della vita libera e dignitosa  agli anziani che hanno necessità di cure  e di un'assistemza sanitaria valida su tutto il territorio nazionale..
sabato 25 febbraio 2017

Dario Buonfiglio

    Vai a pagina
    segui il meteo
    mer 13
    16°-8°
    gio 14
    13°-7°
    ven 15
    12°-5°