il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita ovunque tu sia.

Quarta affermazione consecutiva

Svincolati Milazzo corsara a Sant’Agata

Stampa
Sant'Agata di Militello.   Poker di successi per gli Svincolati Milazzo, che, vittorioso al Pala Mangano di Sant’Agata Militello, ottengono la quarta affermazione su altrettante gare disputate e rafforzano il primato nel girone Nord del Campionato regionale di Serie D. Squadre schierate con la capolista priva di Barbera, mentre i padroni di casa dello squalificato Urso: sono proprio gli Agatesi in avvio a realizzare per primi con Valente, ma i milazzesi rispondono prontamente con Ivkovic. Nei minuti seguenti molta imprecisione da ambo i lati, mentre tra le fila degli ospiti il lituano Klevinskas è richiamato in panchina, poiché ha commesso due falli dopo soli due minuti di gioco. Jankovic per gli Svincolati realizza da oltre l’arco per il + 3, ma prontamente replica Rosponi per lo Sporting S.Agata totalizzando il 6-6 a 6’10 dal termine del primo periodo. Due liberi, realizzati da Sofia, riportano avanti i mamertini, ma la nuova parità viene abbrancata da Ranalli nell’azione successiva. La gara è contratta: i ragazzi di coach Maganza non riescono ad esprimere in questo frangente una buona circolazione della palla ed una giusta intensità. Il serbo Ivkovic va a segno con una tripla a 1’50 dalla prima sirena, ma Galipò per i locali non è da meno realizzando anch’egli dalla distanza (14-14 il punteggio). Nei secondi finali saranno i ragazzi di coach Fiasconaro a portarsi avanti chiudendo sul 18-15 il primo quarto. Si riprende con i padroni di casa, che vanno sul +6 grazie alla buona vena di Ranalli e Valente. Maganza chiama timeout, non contento dei suoi, ed al rientro tale decisione sortisce l’effetto sperato: sarà, infatti, Simone Sofia per gli Svincolati a trascinare i suoi in questo frangente grazie ad alcune segnature consecutive. A 5’10 dal riposo lungo gli ospiti ribaltano il risultato portandosi sul +1, punteggio 21-22. Ospiti ancora in evidenza e, dopo un libero realizzato da Siracusa, è una tripla di Jankovic (21 punti finali per lui) a portare i suoi sul +7. Klevinskas e Sofia con tre falli a testa vengono tirati fuori dal parquet. Equilibrio sostanziale nei restanti minuti e si va negli spogliatoi col tabellone, che segna il punteggio di 25-34. Al rientro, primi due minuti senza alcuna realizzazione, ma sarà poi la star Colosi a portare la propria compagine sul +11. Lo Sporting S.Agata cerca di rimanere attaccato alla partita rispondendo alle triple realizzate da Siracusa prima ed a seguire da Mobilia. Valente, per i locali, dà il via al tentativo di rientro in partita e nei minuti successivi grazie anche a tre punti consecutivi di Micciulla, S. Agata accorcia e chiude il terzo quarto sul -6 con il tabellone a segnare il punteggio di 43-49. Tra le fila degli Svincolati si rivedono in campo Sofia e Klevinskas: sarà proprio quest’ultimo a realizzare dal pitturato il canestro del +8 in avvio del periodo finale. I ragazzi del presidente Giambò adesso spingono sull’acceleratore proprio con Sofia, il quale con una giocata da tre punti porta i suoi sul +11 a 7’50 dalla sirena. I locali accusano il colpo; gli Svincolati alzano il ritmo e la rintracciata fisicità sotto canestro li spinge sul + 13: ancora in evidenza durante questa fase il duo Ivkovic- Jankovic (33 punti totali), che pongono fine alla gara. Gli Svincolati Milazzo si aggiudicano così il match con un + 17 sancendo un punteggio finale di 59-76. Sporting S. Agata - Svincolati Milazzo: 59-76 Parziali: 18-15 7-19 18-15 16-27 Sporting S.Agata: Bontempo, Ranalli 15, Strati n.e., Galipò 7, Macrì 3, Sindoni 1, Serio n.e., Valente 18, Carianni 3, Rosponi 7, Limina n.e., Micciulla 5. All. Fiasconaro Svincolati Milazzo: Siracusa 4, Sofia 15, Ivkovic 12, Jankovic 21, Costantino, Vento 2, Mobilia 11, Colosi 5, Gerbino, De Paoli 2, Klevinskas 4. All. Maganza Assistenti: Cutugno A./ Giorgianni Arbitri: Mucella - Tartamella
lunedì 5 novembre 2018

Foti Rodrigo

    Vai a pagina
    segui il meteo