il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita ovunque tu sia.

Primo tempo con Prisco protagonista, nella ripresa i calabresi fanno loro la sfida

Poco Messina, troppa Vibonese: sconfitta per i giallorossi

Stampa
Sconfitta senza recriminazioni per il Messina che sul campo della Vibonese deve arrendersi ad una squadra più forte. Primo tempo con Prisco protagonista assoluto, nella ripresa il portiere giallorosso non può nulla contro i tambureggianti attacchi dei calabresi. Puntuale arriva la sosta in campionato, si torna in campo il 18 marzo contro il Palazzolo. 

SOFFERENZA - Non recupera Damiano Lia, al suo posto c’è Cassaro sulla corsia destra. Novità tra i pali dove torna Prisco dopo 4 mesi di assenza, la panchina di Meo “regala” una maglia da titolare a Carini con Yeboah che si accomoda tra le riserve. Nella Vibonese c’è la coppia Allegretti-Bubas in avanti. Minuto di silenzio che si trasforma in applausi per ricordare Davide Astori, capitano della Fiorentina scomparso prematuramente in nottata. Prima frazione di marca calabrese: Prisco deve sventare il doppio tentativo di Allegretti e Bubas, poco dopo è sempre l’argentino a rendersi pericoloso peccando però di precisione. Messina poco brillante in avanti, giallorossi mai pungenti, nel finale ancora Bubas fa tremare i giallorossi con un pallonetto che sfiora la traversa. 

SCONFITTA - Nella ripresa il ritornello non cambia. Vibonese che passa grazie al rigore provocato dal fallo di mano di Cassaro su cross di Sowe. Dal dischetto Tito non fallisce. Prisco rimane il protagonista della sfida chiudendo in due circostanze Bubas, l’argentino lo punisce solo al terzo tentativo di questa ripresa: contropiede perfetto con Allegretti che firma l’assist finale. In mezzo alle due reti il doppio giallo per Fabio Bossa, espulsione che condiziona in maniera nettissima la sfida. Vibonese che domina e vince con merito, Messina meno brillante delle ultime uscite. 

VIBONESE 2 
MESSINA 0 
MARCATORI Tito su calcio di rigore al 4', Bubas al 30' s.t. 

VIBONESE (4-4-2) Spataro; Ciotti, Altobello, Silvestri, Tito; Luise (dal 16' s.t. Arario), Vacca (dal 14' s.t. Buda), Obodo, Sowe (dal 31' s.t. Ondo); Bubas (dal Dorato), Allegretti (dal 31' s.t. Franchino). (Mengoni, Lettieri, Ba, Silvestro). All. Orlandi 

MESSINA (4-3-3) Prisco; Cassaro, Bruno, Manetta, Misale; Cozzolino (dal 9' s.t. Balsamà), Bossa, Lavrendi (dal 26' s.t. Migliorini); Rosafio (dal 22 s.t. Cocuzza), Carini (dal 9' s.t. Stranges), Ragosta (dal 10' s.t. Yeboah). (Meo, Barbera, Bucca, Iudicelli). All. Modica 

ARBITRO Loffredo di Torino 
NOTE Spettatori 1500. Ammoniti Bossa, Prisco, Migliorini, Buda, Balsamà. Espulso Bossa per doppia ammonizione al 19' s.t. Corner 5-0. Recupero 1' e 4'.
domenica 4 marzo 2018

Redazione sport

    Vai a pagina
    segui il meteo
    ven 19
    27°-21°
    sab 20
    25°-20°