il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita ovunque tu sia.

Il presidente Sciotto ha affidato la squadra all'ex giocatore del Messina, allievo di Zeman

Messina, addio Ferrigno e Venuto. Il nuovo allenatore è Giacomo Modica

Stampa
Pensavate che le sorprese fossero terminate? Beh, vi sbagliavate di grosso perché in riva allo Stretto, di certo, non possiamo dire di annoiarci. Peccato però che le novità non sono quasi mai positive. Già perché in casa Messina il terremoto interno concretizzatosi nel post gara con l'Acireale, con le dimissioni del patron Sciotto, poi rientrate, ha lasciato strascichi tremendi, con conseguenze infelici che continuano ad imperversare sul mondo calcistico biancoscudato. 

FERRIGNO - Dopo il tira e molla del presidente intravisto in questi giorni, tocca stavolta al direttore sportivo Fabrizio Ferrigno rubare la scena e prendersi il ruolo da protagonista, annunciando il suo intento di staccarsi dagli obblighi che lo legano alla squadra siciliana. Ferrigno, chiamato negli ultimi giorni di mercato per provare a mutare uno scenario già complicato in casa Messina, ha presentato le sue dimissioni dopo appena un mese dalla sua nomina come ds. A margine di questa scelta alcune incomprensioni con lo stesso Sciotto. 

VENUTO - Ma non è tutto. Le novità non finiscono qui. Non solo Ferrigno, ma anche il tecnico Antonio Venuto interrompe la sua avventura sulla panchina giallorossa, dopo aver inanellato due soli punti su un totale di sei gare disputate. Una situazione davvero complicata, che Sciotto dovrà cercare di saper gestire per provare a dare una scossa alla squadra. Intanto la società annuncia ufficialmente la separazione con il ds e l'allenatore tramite un comunicato: 

“L’Acr Messina, viste le difficoltà incontrate in questo avvio di campionato, ha assunto la decisione di rinnovare la guida tecnica della squadra. La società sta dunque provvedendo alla sostituzione sia dell’allenatore che del direttore sportivo. L’Acr Messina rivolge un sentito ringraziamento al tecnico Antonio Venuto e al ds Fabrizio Ferrigno per l’impegno profuso in questo primo scorcio di stagione, nel quale hanno confermato la loro già nota professionalità. La società si auspica che il cambio della guida tecnica possa contribuire a dare nuovi stimoli alla squadra, rappresentando così l’avvio di un nuovo corso più ricco di soddisfazioni per tutti i tifosi giallorossi”.  
Intanto, all'orizzonte, la sfida col Rocella, sempre più vicina...
Ultima ora: L’Acr Messina comunica di aver affidato la guida tecnica della prima squadra al sig. Giacomo Modica. Per il nuovo allenatore giallorosso si tratta di un ritorno in riva allo Stretto dopo l’esperienza maturata da giocatore dal 1988 al 1990. L’Acr Messina comunica di aver affidato la guida tecnica della prima squadra al sig. Giacomo Modica. Per il nuovo allenatore giallorosso si tratta di un ritorno in riva allo Stretto dopo l’esperienza maturata da giocatore dal 1988 al 1990. Giacomo Modica cresciuto nella Primavera del Palermo,] dopo una carriera sportiva spesa tra diverse squadre di Serie B e Serie C1, soprattutto Palermo e Padova, ha lavorato come allenatore in seconda di Zdeněk Zeman per sei anni (seguendolo anche al Fenerbahçe) prima di allenare in prima persona. Nel 2004 ha allenato il Cosenza, per poi allenare il Melfi nel 2006 e il Celano dal 2007, che ha condotto a un posto nei play-off promozione. Il 17 gennaio 2012 diventa il nuovo allenatore del Lecco, in Seconda Divisione, subentrando a Maurizio Pellegrino. A fine stagione la squadra retrocede perdendo ai play-out contro il Mantova. Per la stagione 2012-2013 torna a far parte dello staff tecnico di Zeman alla Roma, in qualità di collaboratore tecnico.] Lascia la squadra giallorossa il 2 febbraio 2013, in seguito all'esonero del tecnico avvenuta dopo la sconfitta all'Olimpico contro il Cagliari. Lo stesso ruolo lo assume dal 2 luglio 2014, quando Zeman diventa l'allenatore del Cagliari. L'11 aprile 2016, viene chiamato ad allenare L'Aquila Calcio al posto dell'esonerato Carlo Perrone Viene esonerato il 2 maggio 2016 con la squadra in lotta per i play out.
venerdì 13 ottobre 2017

Carmelo Previti

    Vai a pagina
    segui il meteo
    mer 13
    16°-8°
    gio 14
    13°-7°
    ven 15
    12°-5°