il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita e onesta

Disputato a Messina, sabato e domenica scorsi

Secondo torneo regionale individuale “a ranking”

Stampa
Disputato a Messina, sabato e domenica scorsi, il secondo torneo regionale individuale “a ranking” di tennistavolo. 
Ottima prestazione dei pongisti messinesi che conquistano 12 allori. Nel singolare Over 100, podio tutto peloritano con il pimo posto di Giuseppe Quartuccio (T.T. Top Spin Messina) davanti al compagno di squadra Mariano Trifirò, sconfitto in finale a conclusione di cinque combattuti set. Terza piazza per Stefano Caprì (Astra Valdina) e Renzo Girone (Pongistica Messina)
Nella gara Over 500, torna al successo Claudio Rampello (T.T. Top Spin) che, in svantaggio per 2-0, supera in finale con il punteggio di 3-2 la giovane atleta Nicoletta Criscione (Ausonia Enna). Terzo posto per l’intramontabile Michele Giardina (Lib. Zaccagnini Barcellona) e Massimiliano Sidoti (Pongistica Messina). 
Tra gli Over 1000, appannaggio di Alessandro Amato (G. Lecocq Marsala), Giovanni Duca (Astra Valdina) si ferma al terzo posto.
 Nel singolare Over 2000, secondo posto per Gianpiero Sfameni (Astra Valdina) battuto in finale da Ugo Tomasella (Pietraperzia 88). Bronzo per Michelangelo Ingegneri (T.T. Pace del Mela), sconfitto in semifinale proprio da Sfameni. 
Nell’Over 5000, bella affermazione del giovane valdinese Simone Melluso (Astra) che vince in finale contro il ragusano Maurizio Cavalieri (T.T. Eirene) con un netto 3-0. 
Terzo posto per il compagno di squadra Salvatore Scibilia, sconfitto in semifinale da Cavalieri. 
Domenica prossima è in programma il terzo torneo regionale individuale giovanile.
venerdì 3 gennaio 2020


    Vai a pagina
    segui il meteo