il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita e onesta

Nel prossimo week-end è in programma a Terni il primo torneo unico nazionale giovanile

Con la settima giornata,di fine settimana, si è concluso il girone di andata dei campionati squadre

Stampa
Con la settima giornata, disputata nel fine settimana, si conclude il girone di andata dei campionati squadre di tennistavolo
Nel campionato di B/1 maschile, battuta d’arresto a Siracusa per il T.T. Top Spin Messina Allianz Assiconsult (Dario Sabatino, Trifirò, Alessandro Amato) che perde 5-3 contro il Vi.Ga.Ro. “B”. 
Vanno a segno una volta ciascuno i tre atleti peloritani che nulla possono contro la temibile compagine dell’ex Giovanni Caprì. 
In B/2 maschile, disco rosso per la Pongistica Messina (Girone, Larini, Pillera, Sidoti) fermata in casa dall’Ausonia Enna. 
Larini e compagni subiscono la grande determinazione degli ennesi che, trascinati dal maltese Andrew Gambina, passano con il risultato di 5-2. Sconfitta interna per 5-1 dell’Astra Valdina (Gianluca Amato, D’Amico, S. Caprì) contro il forte T.T. Mazzola, che aggancia la Pongistica alla testa della classifica. Il punto della bandiera per i valdinesi è opera di Stefano Caprì vittorioso su Lorenzo Marchese.  
In C/1 maschile, il T.T. Top Spin Messina Allianz Assiconsult (G. Zaccone, Rampello, Vaccarino) perde 5-1 contro lo Sportenjoy Palermo, seconda forza del campionato. Solo un punto di Zaccone per i messinesi, che lasciano il primato del girone al T.T. Don Alibrandi Modica. Vince in trasferta il T.T. Top Spin Messina Fontalba (Giannino, D’Antonio, Giuseppe Amato) che, a Siracusa, batte per 5-3 il Vi.Ga.Ro. I tre successi di Amato e i due punti di D’Antonio consentono ai ragazzi del tecnico Wang di allontanarsi dalla zona calda della classifica. 
Nel prossimo week-end è in programma a Terni il primo torneo unico nazionale giovanile.
Nella foto:gianluca amato
giovedì 12 dicembre 2019


    Vai a pagina
    segui il meteo