il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita e onesta

Più di 300 i partecipanti alla manifestazione iridata

Tiro a volo, il TAV Castanea fa incetta di medaglie al mondiale “elica” di Roma

Stampa
Più di 300 i partecipanti alla manifestazione iridata, organizzata dal TAV Lazio, provenienti da: Argentina, Arabia Saudita, Australia, Brasile, Egitto, Francia, Giappone, Gran Bretagna, Italia, Malta, Portogallo, Russia e Stati Uniti. 
Sul gradino più alto del podio: 
Giovanni Crisafi, Antonio Passalacqua, Mino Passalacqua, Sergio Passalacqua, Simone Galletta, Antonio Badalà, GiantonioIlacqua ed Emanuela Barillà. 
Bilancio “luccicante” per il Tiro a Volo Castanea al Campionato del Mondo di Elica, che si è svolto a Roma, dove i tiratori messinesi hanno conquistato risultati di prestigio che rimarranno scolpiti nella storia del club dello Stretto. Più di 300 i partecipanti alla manifestazione iridata, organizzata dal TAV Lazio, provenienti da: Argentina, Arabia Saudita, Australia, Brasile, Egitto, Francia, Giappone, Gran Bretagna, Italia, Malta, Portogallo, Russia e Stati Uniti. 
Gli azzurri sono stati assoluti protagonisti, facendo incetta di titoli. Il club peloritano è salito sul gradino più alto del podio a squadre con: il trio composto da Giovanni Crisafi, Antonio Passalacqua e Mino Passalacqua, che nella categoria “Men” ha battuto, al termine dell’appassionante finale del “match delle Nazioni”,i rivali statunitensi per 55 a 54, Emanuela Barillà, oro con le “Ladies”, GiantonioIlacqua, impostosi tra gli Junior con i compagni Alessandro De Mattia e Lorenzo Tosi, Simone Galletta edil catanese Antonio Badalà, che hanno sbaragliato la concorrenza, invece, nel team “Veterani”. 
A livello individuale, medaglie di bronzo per Badalà (Master) e Galletta (Veterani). 
Il TAV Castanea ha dominato, inoltre, la classifica di Coppa del Mondo, stilata sui punteggi di tre prove internazionali (Mondiale, Europeo ed un GrandPrix a scelta). Antonio Passalacqua ha alzato l’ambita Coppa, secondo Sergio Passalacqua e terzo Mino Passalacqua. Trionfo pure per Barillà (Ladies), Galletta (Veterani) e Badalà (Master). Successi che confermano l’altissimo livello raggiunto dagli atleti del TAV Castanea e la loro passione per una disciplina antica e nobile come l’Elica. Grande la soddisfazione espressa dal Commissario Tecnico dell’Italia Giuseppe Rodenghi. “Sono contento per ciò che abbiamo ottenuto – ha dichiarato il C.T. - ci siamo preparati per questo Mondiale al meglio e torniamo a casa oltremodo soddisfatti”.  
Nella foto i messinesi Crisafi Mino e Antonio Passalacqua
mercoledì 9 ottobre 2019


    Vai a pagina
    segui il meteo