il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita ovunque tu sia.

Chi vince si aggiudica il titolo tricolore.In caso di un altro pari si procederà invece allo “spareggio”, da disputare il 14 giugno, sempre a Messina

Venerdì 31 maggio, la finale scudetto di ritorno tra la Top Spin Messina e l´A4 Verzuolo Tonoli-Scotta

Stampa
Dopo il 3-3 della sfida di andata giocata sabato in Piemonte, al termine di una battaglia durata 4 ore e 30', é scattato il conto alla rovescia in vista della finale scudetto di ritorno di tennistavolo maschile tra la Top Spin Messina e l'A4 Verzuolo Tonoli-Scotta, in programma venerdì 31 maggio, alle ore 17.30 (con ingresso libero), nella palestra di Villa Dante.
Un appuntamento storico per la formazione del presidente Giorgio Quartuccio che sta vivendo una stagione da incorniciare. Chi dovesse vincere tra Top Spin Messina e A4 Verzuolo Tonoli-Scotta si aggiudicherebbe il titolo. In caso di un altro pari si procederà invece allo “spareggio”, da disputare il 14 giugno, sempre a Messina, in virtù del miglior piazzamento nella regular season. Lo spettacolo é assicurato e la Top Spin confida nel sostegno del proprio pubblico, pronto a trascinare la squadra, per puntare alla realizzazione di un sogno. 
I protagonisti, Marco RechDaldosso, JordyPiccolin, Antonino Amato e Damiano Seretti, guidati dal tecnico Wang Hong Liang, affronteranno l'ucraino YaroslavZhmudenko, Daniele Pinto, Alessandro Baciocchi e Mattia Garello, allenati da Valentino Piacentini. 
Ad arbitrare saranno Giuseppe Vargetto e Raffaele D'Ambrogio. Il presidente Giorgio Quartuccio si gode il momento più emozionante dalla sua gestione, iniziata nel 2007: “Il risultato dell'andata è positivo - commenta - ma per come si erano messe le cose siamo stati ad un passo dal successo, con Amato che era in vantaggio nell'ultimo confronto con Baciocchi. C'è un pizzico di rammarico, perché se avessimo vinto avremmo compiuto un grossissimo passo avanti per lo scudetto. Speriamo, ora, di poterci riuscire in casa. Ci sarà un grande pubblico, ho avuto richieste da tutta la Sicilia e persino dalla Calabria, tantissima gente è pronta a sostenerci. Abbiamo trovato a Verzuolo un tifo caloroso e corretto, qui vogliamo ce ne sia ancora di più. I ragazzi sono tutti in forma, ma è soprattutto l'aspetto emotivo a contare nelle finali. Mantenere i nervi saldi sarà la cosa più importante. La conquista della Coppa Italia ha comunque reso la stagione altamente positiva, ma vincere lo scudetto rappresenterebbe l'apoteosi. Il progetto andrà avanti, ove non riuscissimo questa volta ci riproveremo l'anno prossimo. Stiamo coinvolgendo altre realtà imprenditoriali e nuove figure a livello dirigenziale, cercando di strutturarci come un club professionistico”. 
 Fondamentale l'esperienza del tecnico cinese Wang Hong Liang: 
In casa possiamo essere favoriti, tuttavia non sarà facile, in quanto si affronteranno dei giocatori praticamente allo stesso livello. I ragazzi sono carichi e sanno cosa devono fare, ma ho detto loro di non avvertire troppo il peso e di rimanere tranquilli. Per tutti è la prima volta in una finale scudetto, speriamo che vada bene. Sarà importante il pubblico, a Verzuolo il tifo si è fatto sentire, adesso ne servirà tanto a Villa Dante per caricare a dovere la nostra squadra”.
 L’obiettivo è, ancora una volta, il coinvolgimento della città per quello che si preannuncia come un vero e proprio evento, dopo il successo riscontrato in occasione della semifinale playoff con l'Apuania Carrara. 
Il ricco pre-partita, tra sport e divertimento, comincerà alle ore 17 e accompagnerà il pubblico nelle fasi che procederanno l'inizio della finale, a base di musica, intrattenimento e gadget, grazie agli sponsor che hanno sostenuto la Top Spin per tutta la stagione. 
L’invito, dunque, è a recarsi con largo anticipo presso la palestra di Villa Dante.
giovedì 30 maggio 2019


    Vai a pagina
    segui il meteo
    mer 26
    27°-20°
    gio 27
    28°-22°
    ven 28
    30°-20°
    sab 29
    25°-16°
    dom 30
    26°-15°