il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita ovunque tu sia.

Tutti i verdetti

La Top Spin Messina, vince il campionato di B1, promossa in A2

Stampa
La Top Spin Messina ha centrato la promozione in A2, superando nell'ultimo turno del campionato di serie B1 di tennistavolo maschile l'ASD Sportenjoy Rosanero, a Villa Dante, col punteggio di 5-2. Giuseppe Quartuccio ha sconfitto per 3-1 (11-5, 5-11, 11-6, 11-8) Luciano Curatolo, Alessandro Di Marino si è imposto per 3-0 (11-9, 11-5, 11-8) su Salvatore Cillaroto, per 3-0 (11-2, 11-4, 11-3) contro Curatolo e ancora 3-0 (11-5, 11-7, 11-3) contro Lorenzo Lo Verso, mentre Giovanni Caprì per 3-2 (11-5, 7-11, 11-5, 8-11, 11-8) nei confronti di Cillaroto. 
Per gli ospiti Lo Verso ha battuto Caprì per 3-0 (11-9, 11-6, 11-8) e Quartuccio per 3-1 (11-9, 11-3, 4-11, 11-9). Primato a quota 26 punti, frutto di tredici affermazioni consecutive, precedendo per la differenza set negli scontri diretti il Città di Siracusa. 
 Ha concluso, invece, al secondo posto, con 22 punti, la Top Spin in serie B2, sconfitta nello scorso week-end per 5-3 dall'Albatros Zafferana Etnea, vincitrice del torneo. 
Sono arrivati i successi di Gianluca Zaccone, che ha piegato 3-2 (11-7, 7-11, 13-11, 6-11, 11-7) Alessandro Amato, di Simone Zaccone per 3-2 (8-11, 11-9, 7-11, 11-7, 11-9) contro A. Amato e di Mariano Goffredo Trifirò per 3-1 (5-11, 11-7, 11-9, 11-7) contro Gianluca Amato. G. Amato, viceversa, ha battuto 3-0 (12-10, 11-7, 11-5) Simone Zaccone, Fabrizio Puglisi per 3-0 (11-6, 11-6, 11-8) Trifirò, per 3-0 (11-7, 11-9, 11-7) G. Zaccone e 3-0 (11-7, 11-5, 11-9) S. Zaccone, poi A. Amato ha prevalso per 3-1 (11-7, 4-11, 11-9, 11-4) contro Trifirò. In C1 rotondo 5-0 casalingo per la Top Spin nei confronti del TT Catanzaro e terzo posto finale in graduatoria a quota 14. Fabrizio D'Antonio ha vinto per 3-1 (11-4, 11-13, 12-10, 11-6) contro Alessio Morrone e per 3-0 (11-8, 11-3, 11-9) contro Mattia De Vito, Carmelo Zaccone si è imposto su De Vito per 3-1 (8-11, 13-11, 11-3, 11-8), Claudio Rampello per 3-1 (5-11, 11-9, 11-2, 11-7) contro Salvatore Carè e per 3-2 (10-12, 9-11, 11-5, 11-7, 23-21) contro Alessio Morrone. In C2 la Top Spin Messina Carrubamia La Caramella ha chiuso seconda con 20 punti, approdando ai playoff. Nell'ultimo turno di regular season è maturato il successo per 5-3 a Fondachello Valdina contro l'Astra Fondachello. Sigilli di Giuseppe Trifirò per 3-1 (11-6, 11-7, 5-11, 11-9) contro Giampiero Sfameni, di Andrea Giannino, vittorioso contro Francesco Scavino per 3-1 (11-4, 11-1, 4-11, 11-9) e Giampiero Sfameni per 3-0 (11-6, 11-3, 17-15) e di Roberto Gullo per 3-0 (11-7, 11-3, 11-1) su Scavino e per 3-0 (15-13, 11-7, 11-4) contro Sfameni. Biagio Giunta ha superato per 3-2 (11-6, 11-5, 5-11, 4-11, 11-8) Gullo, per 3-0 (11-9, 11-3, 11-6) Trifirò e 3-2 (13-11, 11-9, 7-11, 7-11, 11-9) Giannino. Chiude quinta, a quota 12, la Top Spin Geryanna Gelati Artigianali, battuta 5-2 dalla Libertas Zaccagnini. Due punti entrambi collezionati da Giovanni Vaccarino, 3-0 (11-9, 11-9, 11-9) su Roberto Molino e 3-1 (8-11, 11-9, 11-6, 11-9) ai danni di Francesco Baialardo. Baialardo ha vinto per 3-1 (11-6, 11-9, 6-11, 13-11) nei confronti di Ubaldo Larinà, mentre Michele Giardina per 3-0 (11-6, 11-6, 11-9) contro Luciano Buono, per 3-0 (11-3, 11-2, 18-16) contro Larinà e per 3-1 (6-11, 11-7, 11-7, 12-10) su Vaccarino, Roberto Molino per 3-0 (11-5, 11-6, 11-6) contro Buono. In Serie D1 la Top Spin Messina Magie Lontane ha regolato 5-1 fuori casa l'Astra Astrini alla Riscossa, finendo al terzo posto con 16 punti. Hanno messo il loro timbro Davide Zavattaro, per 3-0 (11-7, 11-2, 11-9) contro Simone Salvatore Melluso e per 3-1 (11-8, 11-6, 8-11, 11-8) contro Daniele Marchetta, Luciano Monaco per 3-0 (11-6, 11-8, 11-7) su Rosario Badessa, Alberto Rampello per 3-2 (7-11, 5-11, 11-8, 11-6, 11-4) su Daniele Marchetta e per 3-0 (11-4, 11-6, 11-5) su Badessa. Per gli avversari, Melluso ha superato per 3-0 (11-8, 11-9, 11-6) Monaco.
mercoledì 15 maggio 2019


    Vai a pagina
    segui il meteo