il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita ovunque tu sia.

La formazione del presidente Gino Giunta conquista la meritata permanenza

L’Astra Valdina si conferma terza forza del campionato di serie A/2 femminile

Stampa
L’Astra Valdina (Sfameni, Minutoli. Rozanova) si conferma terza forza del campionato di serie A/2 femminile. 
La formazione del presidente Gino Giunta conquista la meritata permanenza dopo il quinto ed ultimo concentramento disputato, domenica scorsa, al Palazzetto dello Sport di Spadafora, concluso con una vittoria ed una sconfitta. 
Le pongiste tirreniche vincono 4-2 contro il T.T. Torino con la doppietta di Minutoli e Rozanova, mentre perdono 4-0 contro la forte capolista Quattro Mori (CA). Soddisfazione in casa Astra per il risultato raggiunto, grazie anche alla compattezza della squadra, rivelatosi vero punto di forza.  
In campo maschile, undicesimo successo consecutivo del T.T. Top Spin (Di Marino, G. Caprì, Quartuccio) che supera 5-0 il T.T. Vi.Ga.Ro. “A” e mantiene la testa del campionato di B/1. 
Importante affermazione esterna della Pongistica Messina (Arcigli, Puglisi, Dario Sabatino) che, a Siracusa, vince 5-4 contro il T.T. Vi.Ga.Ro. “B”. 
In serie B/2, combattutissimo match tra T.T. Top Spin (G. Zaccone, S. Zaccone, Trifirò) e Eos Enna, risolto dai peloritani sul 5-4. 
Nel girone Q del campionato di serie C/1, la Pongistica Messina (Girone, L. D’Amico, Sidoti) supera in trasferta il T.T. Amatori Reggini per 5-4. Sconfitta casalinga per il T.T. Top Spin (D’Antonio, Rampello, C. Zaccone) che perde in casa 5-0 contro l’Astra Valdina (Briuglia, C. D’Amico, S. Caprì). 
Nel girone R, conquista i primi due punti il già retrocesso Tauromenion (La Torre, Finocchiaro, Giannetto, Masaracchia) che espugna il campo del T.T. Modica con il risultato di 5-3.
giovedì 11 aprile 2019


    Vai a pagina
    segui il meteo