il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita e onesta

Sì è svolta alla Galleria d'arte Moderna e Contemporanea "L. Barbera"

Giornata della Memoria promossa dalla città metropolitana di Messina

Stampa
Sì è svolta alla Galleria d'arte Moderna e Contemporanea "L. Barbera" la Giornata della Memoria promossa dalla città metropolitana di Messina. Dopo i saluti dell'avv. Annamaria Tripodo Dirigente dei servizi generali e politiche di sviluppo economico e culturale dell'ente che ha ricordato come rispetto agli Stati Uniti, l'Italia già nel 2000 ha riconosciuto il 27 gennaio come data dell'abbattimento dei cancelli di Auscwizt, ha preso la parola il coordinatore dell'iniziativa Arch. Attilio Griso responsabile del servizio cultura della Città Metropolitana che ha ringraziato gli istituti Crispi Pascoli (Dirigente Angelica Benvenga) , Boer Verona Trento (dirigente:Santo Longo) e Maurolico (Dirigente Giovanna De Francesco) presenti all'incontro. Attenzione ed interesse ha suscitato l'intervento del prof. Giovanni CAOLA coordinatore della Sezione di Simbolica Ebraica e Teosistemi del Mediterraneo del CESMIS-Universita'degli Studi di Messina, studioso di cultura Ebraica, che ha illustrato con l'aiuto di alcune slide, la tragedia della Shoa ribadendo con forza il monito di togliere dal lessico la parola "razza". Ricordare è un dovere morale ed etico in una società in cui diviene fondamentale la conservazione della memoria che non va perduta. Occorre, ha concluso Caola, educare le nuove generazioni all'eliminazione del pregiudizio.
 Ad intervenire alla tavola rotonda, l' Avv. Silvana Paratore che ha ricordato con emozione l'incontro avuto con le sorelle Bucci sopravvissute allo sterminio degli ebrei sottolineando la necessità soprattutto per i giovani di mantenere vivo il ricordo della shoa e di essere fiaccole della Memoria in una società ove occorre riflettere sulla speranza di un futuro di fratellanza. Diversi gli studenti della VD della Crispi accompagnati dalle docenti Tripodo, Brigandì e Fazio;della 3C dell'I. C. Boer Verona Trento accompagnati dai prof. Pancaldo e Rubino;e dell'I. I. C. Maurolico col prof. Alessi, che hanno dato il loro contributo all'iniziativa con disegni, musica, manifestazioni d' arte, poesie sulla Giornata della memoria. L'evento è stato concluso dal dott. Pippo Previti responsabile archivio storico della Città Metropolitana che ha illustrato con tavole tematiche la storia degli ebrei.
lunedì 27 gennaio 2020


    Vai a pagina
    segui il meteo