il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita e onesta

Domenica 1 Dicembre ore 18 al Palacultura Antonello

Accademia Filarmonica, per la prima volta a Messina il “Musical Genius” Alessandro Quarta

Stampa
 Per la prima volta a Messina il “Musical Genius” Alessandro Quarta, noto al grande pubblico per la partecipazione all’ ultima edizione del Festival di Sanremo, dove si è guadagnato una standing ovation esibendosi con Il Volo nella serata dei duetti, e per la partecipazione nello Show "Danza con me" trasmesso in prima serata su Rai1 dove ha accompagnato i passi di Roberto Bolle nel brano "Dorian Gray", da lui composto e arrangiato. Violinista, polistrumentista e compositore salentino, acclamato dalla CNN nel 2013 come “Musical Genius” e premiato nel 2018 a Montecitorio come “Miglior Eccellenza Italiana nel Mondo” per la Musica, Alessandro Quarta, classe 1976, ha collaborato con i più grandi direttori al mondo, da Maazel a Inbal, da Dutoit a Rostropovich, da Chung a Metha, ed è stato protagonista di numerose tournée tra Europa, America, Cina, Giappone, Medio Oriente. Vanta collaborazioni, tra gli altri, con nomi del calibro di Regina Carter, Toquinho, Sarah Jane Morris, Mike Stern, Lenny Kravitz, Carlos Santana, Celine Dion, Liza Minnelli. Il suo vastissimo repertorio spazia dalla tradizione classica alle sperimentazioni blues, soul e pop. Ha composto per film della Walt Disney e RaiCinema. è attualmente impegnato nella scrittura delle musiche per 4 film internazionali tra cui un film del regista Premio Oscar Anthony Lamolinara (“Spiderman 2”). Domenica 1 Dicembre alle ore 18 al Palacultura Antonello Alessandro Quarta proporrà live "Alessandro Quarta plays Astor Piazzolla", album candidato al Grammy Awards e primo disco al mondo con sonorità jazz registrato in 3D in Germania e presentato sui palchi dei principali teatri italiani e europei. Il progetto sui tanghi del celebre compositore argentino si caratterizza per la raffinatezza degli arrangiamenti e il loro ritmo elettrizzante, emotivamente Pop. Sul palco con Alessandro Quarta l'Orchestra Femminile del Mediterraneo diretta da Antonella De Angelis, ritenuta “fra i più interessanti direttori della sua generazione”. L'OFM riunisce eccellenti artiste provenienti dai Paesi mediterranei e non solo, che lavorano insieme per amore dell'arte ma anche per divulgare obiettivi quali la pace, la cultura e l'educazione, impegnandosi costantemente nel sociale. In programma le famosissime 4 Estaciones Porteñas e alcuni dei brani che hanno reso Astor Piazzolla un’icona planetaria della musica. Non mancheranno infatti le rivisitazioni e i nuovi arrangiamenti di brani come “Libertango“, “Oblivion“, “Fracanapa” presenti nell’ultima pubblicazione discografica. Un appuntamento dunque imperdibile per tutti gli amanti del nuevo tango, che ha ispirato intere generazioni di musicisti e continua ancora a stupire per la sua straordinaria bellezza.
mercoledì 27 novembre 2019


    Vai a pagina
    segui il meteo