il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita e onesta

Il Premio nazionale di poesia dedicato a Melina Freno

Conclusa la dodicesima edizione di “Sotto l´egida dell´amore“

Stampa
Nella location del salone delle Bandiere del Comune di Messina, completamente gremito, si è conclusa con successo la dodicesima edizione del PREMIO NAZIONALE DI POESIA “SOTTO L’EGIDA DELL’AMORE” dedicato a MELINA FRENO, madre esemplare ed amica sincera
Un’esistenza permeata da grandi valori affettivi e da immenso amore per la famiglia e per la vita., organizzata dalla figlia Dott.a Nunziatina Titti Crisafulli – Presidente dell’Associazione Cultrurale “Studio D’arte L’étoile, con sede in Messina Via Natoli IS.276 N. 5 Al premio, che si articola in tre sezioni italiano e dialetto e sezione giovani per incentivcare l’amore per la poesia,. hnno aderito poeti da tutte le regioni d’Italia:. Tutte le poesia, come per le edizioni precedenti, sono state raccolte in una antologia. e sono srati consegnati diplomi diu merito ai seguenti poeti: Calabrò Cavallaro Concetta, Cardella Giuseppe, Canzonieri Francesco, Celano Sara, Chirieleison Maria Rita, Copia Angelo, Cozzubbo Paola,, Forestieri Maria, Fresco Teresa, Greco Salvatore, Inzillo Luigia, Lombardo Filippo, Meoni Morena, Morabito Fortunata “Tita”, Orsi Sigari Maria Luisa, Neri Nuccia, Piccione Agata, Raciti Santa Alessandra, Sarica Caterina, Scarfì Filippo, Scarfì Francesco, Scolari Papalia Franca, Truscello Francesco, Zodda Mek. . Ai poeti delle sezioni italiano e vernacolo che si sono classificati ai primi posti sono state consegnate due statue in bronzo che rappresentano la maternità (simbolo del premio) realizzate dalla scultrice Maria Troise ed offerte dal Centro Coppe di Macaudda Groso Grazia, e coppe ai classificati ai primi quattro posti .La commssione giudicatrice formata da personalità del mondo della cultura, presieduta dalla Presidente Dott.ssa Caterina Morabito Pellicanò poetessa-scrittrice già Direttore Amministrativo della Prefettura di Messina, Esperto in documentazione generale del Ministero dell’Interno Accademica della Tiburtina, Prof.ssa Mariella Di Giorgi Denaro già diocente in materie letterarie, Prof.ssa Graziella Lo Vano, docente da poco in quiescenza, artista, poetessa, scrittrice, collabora con varie testate giornalistiche in Italia e all’estero, Dott. Filippo Scolareci poeta-scrittore, Accademico di Sicilia e l’artista Angelo Savasta musicista e pittore . La manifestazione è stata coordinata e condotta dalla Dott.ssa Nunziatina Titti Crisafulli Presidente del Premio . Per la sezione Italiano il primo premio è stato assegnato alla poesia OMBRE del poeta Rocco Pulitanò. seconda classificata la poesia POLVERE della poetessa Laura Graziella Di Sotrto di Frosinone,, terza classificata la poesia EMOZIONI del poeta Giovanni Malambrì, Quarta classificata la poesia PIOGGIA DI PERLE del poeta Domenico Sergi, Sempre per la sezione italiano sono state premiate con targhe per menzioni d’onore le seguenti poesie IL VIAGGIO ALLA MADONNA DELLA MILICIA di Angelo Abbate di Bagheria (PA), TU di Mirco Rotondo, OSSERVANDO di Giovanna Faro,, PAROLE MAI DETTE di Carmela Ricciuardi, di s:Agata Milittello, COSì è L’AMORE, E VIVRò PER TE di Renato Di Pane,, PESCATORE di Silvanba Foti, IL VIOLINISTA di Rocco Amato, OLTRE LA VITA di Melania Sciabò Vinci, DI TE….IO VIVO d Luigi Antonio Pilo,DESIDERIO DI TE di Francesco Rigano, DEDICATO A TE e AMORE SULLE LABBRA di Carmelo Cossa di Torino, SORRISO di Giusi Baglieri, IMPASSE di Vincenzo Borzumati di Reggio C:,, FILO di Santina Folisi di Caronia, Per la sezione in vernacolo il primo premio è stato assegnato alla poesia TU SI A ME STIDDA del poeta calabrese Natale Cutrupi premiata con la Statua in bronzo, seconda classificata: la poesia Nà VINTATA D’AMURI della poetessa Rosaria Lo Bono, Terza classificata: ORA CA SI Tò MUNNU DI LA PACI della poetessa “Cinzia”Vincenza Pitingaro di Castelbuono (PA), Quarta classificata: NA COSA SULA SEMU di Giovanni Malambrì. Targhe per menzioni d’onore sono state assegnate alle poesie: MAMMA di “Mimmo” Demetrio Latella di Reggio C., PENSU E SONNU di Angela Bono di Catania, A Tò VOCI CUSSì MI IUNCI O CORI di Salvatore Gazzara, A SCIARRIDDERA di Carmelo Pilota, TERRA PICCA AMATA di Frank Schirò di Alì, CIAVURU D’AMURI e U ME SENTIMENTU del poeta Antonio Barraccato di Cefalù , BEDDA FIGGHIA di Sebastiana Aliberti, CANTU D’AMURI A ME CITTà di Paola Savoca, NON TROVU PACI di Grazia Dottore. I giovani poeti sono stati premiai con coppe come segue:Terze classificate ex-aequo le poesie: TUTTI NEL CUORE di Antonino Arena e SONO FORTUNATO di Carmelo Pizzolo, seconda classificcata la pooesia IL FONDALE DEL MIO MARE di Clara Mazzeo, e prima classificata L’UNIVERSO AI MIEI OCCHI di Alda Sgroi. Nel corso della manifestazione vi è stato un momento solenne e di grande emozioni per i quattro figli poiché è stato Conferito Honoris Causa alla memoria per la sua grande umanità e generosità alla nobildonna alla quale è dedicato questo premio giunto alla doidicesima edizione, il Premio Internazionale WUILLIAM SHAKESPEARE, da parte del Prof. Domenico Venuti nella qualità di Consigliere Nazionale dell’ANF riconosciuta dal Ministero della Difesa e Rettore del CO:B-GE inspired ONU UNESCO OMS. La cerimonia di premiazione è stata allietata da interventi musicali da parte del SOPRANO ALICE COSTA , e del M° ANGELO MINUTOLI le cui esibizioni sono state molto applaudite dai presenti. Sono state consegnate quattro chitarre offerte dalla casa Musicale Antonino Sanfilippo per incentivare lko studio della musica ai seguenti poeti: ANGELA BONO DI Catania per la poesia SOGNI DI CARTA, GIOVANNI MACRì per la poesia SUSSULTO ROSALBA DI PIETRO per la poesia QUANNU SUTTA I STIDDI NASCISTI TU E alla giovane CLARA MAZZEO per la poesia IL FONDALE DEL MIO MARE 
 Ha collaborato al premio il Dott. Domenico Interdonato con tutto lo staff del giornale on-line “filo diretto news.” e la giornalista Laura Simoncini
venerdì 8 novembre 2019


    Vai a pagina
    segui il meteo