il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita ovunque tu sia.

ETNA FASHION WEEKEND

Premiata la sostenibilità di Linda Schipani

Stampa
Moda e Sostenibilità Ambientale si incontrano sulla passerella di ETNA FASHION WEEKEND evento animato da Conci Gulino ed Aurelio Puglisi, nella cornice del primo comune virtuoso della Sicilia, Aci Bonaccorsi, sulle pendici dell’Etna. 
Una tre giorni, dal 28 al 30 giugno, in cui si è dato spazio alla bellezza, con l’elezione di Miss Etna Fashion ed anche alla cultura, allo sport, alla moda, al cinema, all’arte e alla sostenibilità con la premiazione dei “Siciliani nel mondo”.Tra i premiati, Linda Schipani, ingegnere per l’ambiente e il territorio, da sempre impegnata in progetti e strategie di prevenzione dei rifiuti, riceve proprio dal dott. Vito Di Mauro, Sindaco di Aci Bonaccorsi, un riconoscimento al suo impegno verso la sostenibilità ambientale. Un premio il cui valore è amplificato da un Territorio che è in Sicilia, modello di sviluppo sostenibile, con una percentuale di raccolta differenziata del 78%, un impianto di distribuzione acqua potabile per evitare l’acquisto di acqua in bottiglie in plastica, tutela del verde, mobilità, energia ed edilizia sostenibileIn questa realtà esemplare, il lavoro dell’ing. Schipani si mostra in una sfilata dove splendide ragazze indossano modelli e accessori il cui stile originale ed legante nasce da oggetti altrimenti destinati a diventare rifiuto. Come per magie, lunghi abiti fiorati, eleganti frange e splendenti gioielli prendono forma da carte da parati, nastri dielettrici, pellicole video, carta, plastica e cravatte. A chiudere la sfilata un outfit che guarda al futuro, avvolgendo la bella e sinuosa modella, privata di una mano a seguito di un incidente, in una serie di spirali in alluminio una delle quali sembra voler sostituire l’arto mancante. Un modo decisamente elegante per parlare di sostenibilità, valorizzazione e rispetto attraverso la bellezza, l’eleganza e il coraggio di chi lotta per rendere migliore il mondo in cui viviamo, per valorizzare il territorio e per diffondere la cultura.
mercoledì 3 luglio 2019


    Vai a pagina
    segui il meteo