il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita ovunque tu sia.

La partecipazione dei Clubs Kiwanis

Conclusa la 18.a edizione del Pilone d’oro

Stampa
Pilone d’oro a Messina 18° anno Bellissima manifestazione, canora, folkroristica, di moda, di costumi medievali, di musica gradevole, tenutasi presso il teatro del Palacultura “Antonello da Messina” V.le Boccetta, giorno 4 Maggio, alla presenza di un folto pubblico e di alcuni rappresentanti comunali della Città Metropolitana e di socie e soci Kiwaniani. 
Il tutto magistralmente scandito in tutte le fasi da un superconduttore, il Dott. Salvatore La Porta. In un clima gioioso per oltre 4 ore il ns/ “ Pippo Baudo” messinese, senza soluzione di continuità ha sciorinato con sobria eleganza una carrellata di giovani talenti canori, assistiti “in live” musicalmente da una pregevole orchestra di provetti musicisti. Il palco è stato animato da una variegata scenografia fatta di luci, colori, musica, balli, costumi, e un nutrito defilè di moda, apprezzabile per abiti da cerimonia, fino anche abiti di sposa, a cura di un noto atelier di Barcellona (ME). Scroscianti gli applausi per ogni esibizione. Notevole anche la sfilata di splendide ragazze “miss bellezza”, esordienti per l’occasione che senza nessuna remora, hanno sfilato con eleganza in accoppiata alle 25 canzoni presentate in gara, scelte con gusto e revocatrici di importanti esibizioni canore della canzone italiana, abbinate ognuna alle regioni italiane e rappresentate da un costume tipico indossato con grazia da giovinette in apposita sezione dedicata del palcoscenico. Numerosi gli sponsor, ricordati attraverso le didascalie con slide proiettate in un mega schermo sopra il palcoscenico.
 Tra questi, anche alcuni Club kiwanis della Divisione 1 “Sicilia dei due Mari”, quali il Peloro e “ Antonello da Messina”. L’organizzazione dell’evento, ha anche previsto due giurie tecniche: - una per premiare le “Miss”, 1°-2°-3° classificate, anche se per la verità erano tutte degne di premio per bellezza e portamento, - l’altra, per premiare l’esibizione canora del più talentuoso giovane, promettente “ugola d’oro” , 
E infine, una giuria generale a cui è stato affidato il libero premio degli sponsor A fine spettacolo sono stati consegnati – a ricordo del 18° PILONE D’ORO, i riconoscimenti ai premiati: - 1°-2°-3° posto per le “Miss” (targhe ricordo del Kc Peloro per il 2°-3°posto) - Premio della critica alla migliore esibizione canora (Club Kiwanis Antonello da Messina) - Premio alla prima classificata nella esibizione canora, incoronata reginetta dell’anno con il Pilone d’oro (da oreficerie). Un plauso particolare a tutti gli organizzatori che si sono impegnati per la riuscita della manifestazione, e, un plauso particolare all’inossidabile il Dott. Salvatore La Porta , ideatore, brillante coordinatore, e presentatore di spessore che con sobria eleganza e amabile eloquio ha condotto tutta la manifestazione senza annoiare il pubblico. I Presidenti dei Club Kiwanis Peloro e Antonello da Messina, ringraziano per l’invito ricevuto a partecipare a questo evento, il Dott. Di Pietro, e, hanno consegnato per l’occasione targhe e trofeo ad alcuni dei vincitori con grande soddisfazione, immortalati dalle rituali foto ricordo. La partecipazione dei Clubs Kiwanis ricordiamo che è stata stimolata dal Past-Luogotenente Sciliberto Salvatore che conosceva da tempo l’organizzatore dell’evento, suo personale amico, e, lo spessore di questa manifestazione ricca anche di cultura e di tanto altro. 
Il tema che ha entusiasmato la partecipazione dei Club è stata la “Sicilianità” a tutto campo per ricordare le vestigie di un glorioso passato siciliano di città come Palermo, Messina, Siracusa, ecc… evocata dai ricchi costumi d’epoca medievale, memori del prestigio passato siciliano. Tutto ciò con l’auspicio che la celebrazione del passato, possa risvegliare nel popolo siciliano e in particolare in quella messinese, la fiamma oggi sopita dell’orgoglio, spinta fondamentale per costruire il ns/ futuro degno del ns/ passato glorioso punto di riferimento per tutta l’Europa per arte e cultura.
lunedì 13 maggio 2019


    Vai a pagina
    segui il meteo