il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita ovunque tu sia.

L'assessore Trimarchi al Ringo guidato dagli studenti del San Francesco di Paola

“Monuments Boy & Girl ! Napoli 99”

Stampa
Gli alunni dell’Istituto comprensivo San Francesco di Paola, diretto da Renata Greco, protagonisti del tour ''monuments Boy & Girl ! Napoli 99'' alla scoperta del patrimonio artistico-culturale della Città, al quale ha partecipato stamane, l’assessore alla Cultura e Istruzione Roberto Vincenzo Trimarchi. 
L’evento, all’interno, della quarta Giornata AMA dei Monumenti Adottati, promossa dalla Fondazione Napoli Novantanove col patrocinio del Ministero dell’Università e della Ricerca, dal centro nazionale delle Ricerche, dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e dell’Anci, si inserisce nel progetto ventennale ‘’Le scuole adottano i monumenti della nostra Italia’’ che ha visto il coinvolgimento negli anni, di trenta mila ragazzi di oltre 1200 scuole e 600 Comuni delle 20 Regioni italiane. La Chiesa di Gesù e Maria del Buon Viaggio di viale della Libertà, denominata del Ringo, dal borgo di pescatori che si affidavano alle preghiere prima di prendere il mare, risale alla fine del XVI secolo e gli inizi del XVII e fu eretta sotto l’Arcivescovado di Don Francisco Velerdes de la Cuenca, hanno spiegato gli studenti del San Francesco di Paola, coordinati dalle docenti Leonarda Virzì e Angela Russo, coinvolte nel progetto scolastico di adozione dei monumenti rivolto alla conoscenza dei beni storici meno divulgati, come la cinquecentesca Fontana del Lauro e la targa dedicata allo scienziato russo II’ja Mecnikov che dimorò nel borgo del Ringo tra il 1882 e il 1883. La comunicazione e la diffusione della giornata, a spasso per il Borgo del Ringo, è stata completamente affidata ai ragazzi attraverso le visite guidate e i social con la condivisione degli scatti eseguiti durante le attività su Instagram con gli Hastag #ama9maggio #atlantemonumentiadottati #monumentsboyegirls. 
E’ stata una giornata speciale, a livello nazionale, di adozione del patrimonio culturale europeo, nel giorno della Festa dell’Europa del 9 maggio celebrativa della dichiarazione del ministro francese Robert Schuman nel 1959, che sancì la nascita dell’Unione europea.
venerdì 10 maggio 2019


    Vai a pagina
    segui il meteo