il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita ovunque tu sia.

“La Traviata” in scena il 16, 18 e 20 novembre 2018

Presentata la stagione di Prosa e Musica al Vittorio Emanuele

Stampa
"Il Teatro Vittorio Emanuele è un faro della città di Messina che non si può spegnere". 
Questa la premessa che in un gremito foyer del Teatro Vittorio Emanuele di Messina ha dato il via alla conferenza stampa di presentazione dell'opera lirica “La traviata” di Giuseppe Verdi e della nuova Stagione di Prosa e Musica 2018/2019. 
Riparte una stagione resa possibile con un fondo straordinario inviato dall’Assessore regionale del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo, Sandro Pappalardo che crede nel Teatro più antico della Sicilia. 
Le attività presentate vivono nella continuità della passata stagione e nell’obiettivo di aprire le porte del Teatro a tutta la città così come accennato dal presidente uscente Luciano Fiorino
C’è una forte volontà di garantire il recupero – dichiara il Commissario ad acta Daniela Lo Cascioe il rilancio di questo Ente a dispetto delle difficoltà economiche. Mi piace ricordare il fatto che quando scarseggiano le risorse bisogna sopperire con le idee e da queste possono innescarsi meccanismi virtuosi. Tutti noi stiamo mettendo in campo la passione per superare l’empasse della mancanza di una governance, ora tocca a Messina che si deve stringere intorno al Teatro”. 
Ed è proprio la passione la parola chiave di questo percorso, come sottolinea il sovrintendente Gianfranco Scoglioquello che noi proponiamo è un teatro aperto ai giovani artisti, alla collaborazione con i Teatri di Catania, Palermo e ai teatri d’arte perché la musica e la cultura sono le corde dell’anima. La nostra missione è uscire da queste mura, accompagnare i giovani con laboratori, dare spazio agli artisti del nostro territorio, avviare un percorso di produzione”. 
Il primo grande appuntamento in programma è “La Traviata” di Giuseppe Verdi, già programmato per lo scorso maggio e che sarà valido per gli abbonati alla stagione musicale 2017/2018, che andrà in scena al Teatro Vittorio Emanuele il 16, 18 e 20 novembre 2018. Sul podio il maestro Carlo Palleschi con Elvira Fatykhova (Violetta), Giuseppe Altomare (Giorgio Germont), e Roberto Iuliano (Alfredo Germont). 
Tantissime le novità in programma per la nuova stagione: 

Stagione di Prosa 
“La cultura allunga la vita” è il titolo che il Direttore Artistico Simona Celi Zanetti ha voluto dare alla nuova Stagione di Prosa. 
Iniziamo questa nuova avventura – racconta Simona Celi – che è piena di significati, di forza. Una stagione che parte dalla grande letteratura fino agli autori contemporanei, dalla maschera del riso a quella tragica. Tantissime proposte che potrebbero essere coniugate in un’unica cifra stilistica che è quella della grande letteratura che dalla metà dell’800 fino ai giorni nostri attraversa la parola raccontata da Pirandello a Victor Hugo, da Cechov a Moliere, dagli autori italiani Walter Fontana a Spiro Scimone”. 
Aprirà la stagione il 14 – 15 e 16 dicembre lo spettacolo “Pensaci, Giacomino” con Leo Gullotta, il 4 – 5 – 6 gennaio 2019 “Le Cirque Invisible” con Jean Baptiste Thierre e Victoria Chaplin, il 25 – 26 – 27 gennaio in scena “Non mi hai più detto ti amo” con Lorella Cuccarini e Giampiero Ingrassia, il 1- 2 -3 febbraio 2019 “Delitto/Castigo” con Luigi Lo Cascio e Sergio Rubini, il 22 – 23 – 24 febbraio 2019 in scena “Il Penitente” con Lunetta Savino e Luca Barbareschi, il 1 – 2 – 3 marzo 2019 “L’avaro” con Alessandro Benvenuti, l’8 -9 – 10 marzo 2019 “I Miserabili” con Frnaco Branciaroli, il 19 – 20 – 21 marzo 2019 in scena “Sei” con Francesco Sframeni e Spiro Scimone, il 29 – 30 – 31 marzo 2019 “Ho perso il filo” con Angela Finocchiaro, il 5 – 6 – 7 aprile 2019 “Sogno di una notte di mezza estate” con Stefano Fresi, Violante Placido e Paolo Ruffini, il 13 – 14 – 15 aprile 2019 “Il Gabbiano” con Massimo Ranieri. 
Nel Foyer del Teatro Vittorio Emanuele, fuori abbonamento, dal 14 al 22 maggio 2019 andrà in scena lo spettacolo “La Cena” di Giuseppe Manfridi con Andrea Tidona

Stagione di Musica 
Sono molto orgoglioso – dichiara il Maestro Matteo Pappalardo, direttore artistico della sezione Musica e Danza – di presentare questa stagione che si rivolge a tutte le età e soprattutto alle famiglie. Tanti gli appuntamenti in programma con una prima mondiale assoluta, sarà infatti eseguita per la prima volta una battitura orchestrale che il Maestro Lorenzo Perosi scrisse all’indomani del terremoto che colpì Messina nel 1908”. 
La stagione di Musica si aprirà con un evento fuori abbonamento il 30 novembre 2018 con Vladimir Ashkenazy che dirigerà l’Orchestra del Teatro Vittorio Emanuele con l’ouverture da “Le nozze di Figaro” e il celebre concerto per clarinetto e orchestra e la Settima Sinfonia di Beethoven. 
In abbonamento il 12 – 13 gennaio 2019 “The Human Jukeboxe” degli Oblivion un quintetto vocale che si rifà al Quartetto Cetra, dal 15 al 17 febbraio 2019 la commedia musicale “Aggiungi un posto a tavola” con Gianluca Guidi, dal 15 al 17 marzo 2019 in scena lo spettacolo di danza “Giulietta e Romeo” del Balletto di Roma con le coreografie di Fabrizio Monteverde, il 23 e 24 marzo 2019 secondo spettacolo di danza “Zotto Tango” con il più grande tanguero del mondo, Miguel Angel Zotto, il 3 e 4 aprile 2019 il terzo spettacolo di danza “Excelsior” ad opera di Salvo Lombardo. Il 27 e 28 aprile Concerto Sinfonico della prima esecuzione mondiale della Suite n. 4 “Messina” di Perosi, il 3 e 5 maggio 2019 Concerto Sinfonico del violinista Stefan Milenkovich, il 31 maggio, 2 e 4 giugno 2019 “La vedova allegra” di Léhar. 

Campagna Abbonamenti 
I vecchi abbonati potranno sottoscrivere l’abbonamento dal 21 al 31 novembre 2018, l’acquisto dei nuovi abbonamenti potrà avvenire dal 1 al 14 dicembre 2018. Gli abbonamenti e i biglietti ridotti valgono entro il 26° ed oltre il 65° anno di età. 
Foto di Antonio De Felice
mercoledì 14 novembre 2018

Cristina D'Arrigo

    Vai a pagina
    segui il meteo
    lun 17
    16°-11°
    mar 18
    16°-11°
    mer 19
    16°-11°
    gio 20
    18°-12°
    ven 21
    15°-10°
    sab 22
    22°-15°