il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita ovunque tu sia.

Arcivescovado

Imago fidei: una fotografia sulle tradizioni del culto siciliano

Stampa
Imago Fidei è una mostra fotografica progettata con l’ambizione di trasmettere e documentare la fede isolana, foriera di una ricerca che vuole promuovere il patrimonio di manifestazioni religiose che a tutt’oggi si svolge in molti comuni siciliani, con particolare attenzione per i riti che caratterizzano la Settimana Santa. Una raccolta di testimonianze fotografiche locali, collezionate da chi ha scelto di immergersi in quelle atmosfere. Con questa mostra, nata da una collettiva già esposta a Nizza Sicilia e Capizzi, con l'aggiunta delle testimonianze fotografiche del messinese Mario D'Alfonso, si vogliono testimoniare le tradizioni isolane che uniscono il sacro alla devozione popolare. Con la collaborazione dell’Arcidiocesi messinese, l’evento si incastona nel calendario delle manifestazioni quaresimali di Armonie dello Spirito, frutto dell’impegno di Padre Giovanni Lombardo. L’esposizione, allestita nei chiostri di Santa Maria all’Arcivescovado, condurrà il visitatore lungo un percorso illustrativo delle migliori suggestioni catturate durante i riti sacri del Venerdì Santo in alcuni paesi della nostra regione, fra cui: San Fratello, Enna, Siracusa, Mistretta (giganti), San Marco D'Alunzio, Alcara Li Fusi, Tusa, Giarratana, Capizzi, Militello, San Salvatore. Fra queste, spiccano la famosissima Festa dei Giudei, il venerdì santo a San Fratello, la processione dei giganti di Mistretta, in cui sembra di rivedere i nostri giganti Mata e Grifone, Una sezione sarà dedicata anche alle feste patronali più antiche. La mostra si avvarrà della replica di una collettiva che ha già riscosso successo nella nostra provincia, accompagnata al repertorio di altri freelance che hanno immortalato questo genere di eventi. Ad esporre i fotografi: Massimo Calcagno, Mario D’alfonso, Lello Fargione, Pino Grasso, Andrea Lattuca, Danilo Livera, Stefania Mazzara, Salvatore Pitronaci, Sebastiano Puccio, Giovanni Ribaudo, Silvia Vicari. L’esposizione sarà aperta al pubblico fino a giorno 07 aprile. Nel corso della mostra Imago Fidei, i fotografi locali saranno chiamati a concorrere ad una gara sulle manifestazioni del Venerdì Santo messinese. La processione delle Barette messinesi, ad esempio, nonostante vanti antiche origini e ogni fercolo si mostri come una mirabile opera d’arte, è poco conosciuta anche nei paesi limitrofi. Con l’intento di puntare i riflettori su questa ed altre celebrazioni della nostra tradizione nel periodo quaresimale, invitiamo chi lo desideri a scattare istantanee espressive che abbiano lo scopo di far rivivere l'atmosfera del periodo. Le foto in concorso, consegnate il giorno stesso, senza la possibilità di fare post produzione, saranno giudicate da una giuria di esperti, ma anche nei giorni seguenti dal pubblico della mostra che potrà votare le foto proiettate all'interno di una sala adibita allo scopo. 
Un concerto d’organo in Santa Maria all'Arcivescovado, chiederà la mostra. Durante questo evento, verranno premiati i vincitori del contest Heritage Hunters. 
Foto di: Antonio De Felice
sabato 31 marzo 2018

Marilena Faranda

    Vai a pagina
    segui il meteo
    lun 23
    14°-6°
    mar 24
    13°-5°
    mer 25
    9°-7°
    gio 26
    10°-7°
    ven 27
    11°-7°