il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita ovunque tu sia.

In preparazione del film sul geniale pittore

L’attore regista Michele Placido e i Caravaggio del MuMe

Stampa
L’attore regista Michele Placido, a Messina per concludere la sua tournèe siciliana al Teatro Vittorio Emanuele con lo spettacolo “Piccoli crimini coniugali” in scena insieme ad Anna Bonaiuto, ha visitato il MuMe, Museo regionale, dove sono esposte le due superbe pale del Caravaggio dipinte dal maestro lombardo durante la rocambolesca permanenza in città fra il 1608 e il 1609.
Alle prese con la preparazione del film che del geniale pittore vuole cogliere le affinità e le tangenze con Pasolini, Placido si è intrattenuto a lungo nella sala dove si coglie il senso di quei stupefacenti palcoscenici della miseria umana che Caravaggio era solito ricreare per ambientare le sue scene sacre utilizzando, come efficaci modelli, personaggi della plebaglia locale. Un occasione per rivivere l’atmosfera di grande fervore mistico religioso che aleggiava nella Messina, particolarmente colta e agiata all’inizio del nuovo secolo quale si coglie bene nel percorso del MuMe, quando si rinvenivano le ossa dei Santi martiri Placido e compagni massacrati dai Saraceni nel 541. Si tratta soltanto, come ha specificato Placido al Direttore della struttura Caterina Di Giacomo, di un primo, ma già suggestivo approccio cui seguiranno sopralluoghi nei siti che si presume Caravaggio frequentò alla ricerca di ispirazione per la realizzazione dei due capolavori commissionati dalla famiglia de Lazzari per la Cappella della Chiesa dei Padri Crociferi e dal Senato per S.Maria della Concezione.
lunedì 19 febbraio 2018


    Vai a pagina
    segui il meteo
    dom 24
    24°-19°
    lun 25
    25°-20°
    mar 26
    26°-20°
    mer 27
    28°-22°
    gio 28
    26°-23°
    ven 29
    26°-22°