il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita ovunque tu sia.

L’assessore al Turismo Pina Basiledi Sant'Alessio: “Una risposta di pubblico che supera le attese della vigilia”

Identità e scambio culturale al Sicily Tibet Festival

Stampa
Grande partecipazione di pubblico per la seconda edizione del Sicily Tibet Festival, la manifestazione a scopo benefico organizzata dal Comune di Sant’Alessio Siculo in un’ottica di scambio interculturale e valorizzazione del territorio attraverso il valore della conoscenza. Si susseguono dall’inizio della kermesse gli incontri con gli studenti degli istituti scolastici di tutto il comprensorio: delegazioni da Forza d’Agrò, Antillo, Casalvecchio, Santa Teresa di Riva e Savoca hanno affollato nei giorni scorsi i laboratori di musicoterapia, le proiezioni cinematografiche, le fasi preparatorie del mandala e gli incontri pubblici con il Lama Jampa Phurba Dorjee (presidente della Fondazione Mahakaruna) e i monaci tibetani giunti nel Comune jonico da tutti gli angoli del mondo. “Siamo orgogliosi per una risposta che supera di gran lunga le attese della vigilia – ha dichiarato l’assessore al Turismo Pina Basile -. Il Sicily Tibet Festival prova a sensibilizzare i più giovani sui concetti di identità e uguaglianza in una prospettiva alternativa a quella spesso propugnata dai media”. Nel ricco calendario di eventi allestito dall’organizzazione del Festival al Parco Ducale spicca stasera la proiezione del documentario Kalachakra – La ruota del tempo del regista tedesco Werner Herzog; sabato appuntamento di prestigio con il concerto del cantante Giovanni Saccà. Tutti gli eventi sono ad ingresso libero con un’offerta volontaria da destinare alla Fondazione Mahakaruna, ente solidale che si occupa dell’assistenza a bambini e anziani tibetani. Nel corso delle varie giornate, fino a domenica 15, sarà inoltre possibile partecipare ai diversi laboratori di pranoterapia e musicoterapia condotti da alcuni tra i maggiori professionisti del settore. Lunedì chiusura della manifestazione con il simbolico gemellaggio montuoso tra l’Etna e la catena himalayana, innesto di terra e cultura per una nuova rigenerazione spirituale.
venerdì 13 ottobre 2017


    Vai a pagina
    segui il meteo
    mer 18
    22°-16°
    gio 19
    19°-13°
    ven 20
    19°-13°