il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita ovunque tu sia.

Realizzazione del Museo delle tradizioni popolari

L´amministrazione sblocchi la situazione, valorizzando le tradizioni

Stampa
Il gruppo Missione Messina ha presentato, nella saletta Commissioni di Palazzo Zanca, il progetto del museo delle tradizioni popolari siciliane insieme all'associazione "Il Conte" di Antonio e Giusy Curcio alla presenza di Franz Riccobono. Il rappresentante di Missione Messina, il consigliere comunale Santi Daniele Zuccarello, che già aveva portato all'attenzione la questione in X commissione di cui è presidente, ha evidenziato in particolare che i rappresentanti dell'associazione, proprietari di più di 52 carretti siciliani, pupi e molti altri oggetti della tradizione popolare, vorrebbero avere in concessione la "Ettore Castronovo", scuola in disuso di Gesso, per poter realizzare il museo.
La collezione di Antonio Curcio, ha dichiarato il consigliere Zuccarello, ha un'importanza a livello mondiale, e potrebbe portare lustro all'intero paese, rappresentando oltre un polo culturale e attrattivo, anche un circuito economico, che andrebbe a crearsi attorno al museo, considerando che Gesso sarebbe assalita da tanti visitatori. Noi, ha concluso, dobbiamo puntare a recuperare le periferie creando punti attrattivi turistici.
Per lo stesso plesso vi sarebbe anche la richiesta dell'associazione "Gesso la Perla dei Peloritani"
A seguito delle tante richieste, intanto, il Dipartimento comunale preposto, con determina dirigenziale n.219 del 13 luglio 2017 da l'avvio alla pubblicazione di un bando per dare in affidamento il plesso in oggetto. per un massimo di sei anni, al canone annuo di €. 34.472,88 che moltiplicato per 6 anni raggiunge la cifra di € 206.837,28, si chiede inoltre che il plesso, in quanto sede elettorale, venga sgomberato per l'allestimento dei seggi. L'approvazione del Consiglio comunale del recente regolamento sui Beni Comuni, promosso dal Consigliere Mondello,però, non prevede di concedere un bene comunale a titolo gratuito. Oltretutto, la scelta di Gesso sembra azzardata nell'ottica di un percorso turistico, ma la famiglia Curcio, pur di raggiungere l'obiettivo, si dichiara disponibile a mettere a disposizione un servizio di bus navette.
mercoledì 4 ottobre 2017

Marilena Faranda

    Vai a pagina
    segui il meteo
    mer 18
    22°-16°
    gio 19
    19°-13°
    ven 20
    19°-13°