il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita ovunque tu sia.

La mini-rassegna di appuntamenti legati al jazz e alla musica creativa organizzati dalla Filarmonica Laudamo

3 agosto Parco Letterario Quasimodo – Roccalumera, Duo Semiserio vs Nicita & Cusa»

Stampa
 Giovedì 3 agosto alle ore 21 sarà la volta del «DUO SEMISERIO Vs Nicita & Cusa». con Carmelo Coglitore, sassofoni, Pino Delfino, contrabbasso, Carlo Nicita, flauti, electronics, Francesco Cusa, batteria. Un progetto musicale che nasce dall’incontro di un consolidato duo Coglitore/Delfino, che della improvvisazione musicale, della creatività, mista con una grande vena ironica trova la propria assoluta originalità che si «scontra» con quella altrettanto dirompente di due fra i musicisti creativi più interessanti della nostra isola. Carmelo Coglitore, nato a Furci Siculo, si è esibito in tutta Italia, Europa, e Stati Uniti. Oltre a collaborare con i migliori musicisti italiani, la sua predisposizione per la sperimentazione anche nella didattica lo porta ad elaborare il metodo “Instant Musique” per avvicinare all’improvvisazione i musicisti di qualsiasi estrazione musicale. Vincitore della prestigiosa residenza d’artista per la diciannovesima edizione del festival franco-italiano di Jazz e musiche improvvisate "Una striscia di terra feconda" alla Casa del Jazz di Roma nel 2016, può considerarsi senz’altro fra i musicisti più originali della scena contemporanea. Pino Delfino, contrabbassista calabrese, vanta molteplici collaborazioni live ed in studio con gruppi e artisti: tra cui Quartaumentata, Tony Canto, Crystal White, Giovanni Mazzarino, Sylia Regina, Giuseppe Bellanca, Giuseppe Milici, Jimmy Holden, Tom Kirkpatrick, Domenico Caliri, Tony Canto, Mario Venuti, Ze’ Carlos, Angelo Di Marco Jazz Trio, Gigi Miseferi e Band Larga. Carlo Nicita, flautista, nato in Svizzera, ha vissuto la propria giovinezza a Santa Teresa di Riva ricercando nella propria musica una concezione “totale e creativa. I suoi dischi hanno ottenuto importanti riconoscimenti dalla critica sia nazionale che internazionale. Si è esibito in Europa e negli Stati Uniti. Ha collaborato, fra gli altri, con Maria Pia De Vito, Huw Warren, Giovanni Falzone, e con Artchipel Orchestra (Top Jazz 2012 come “Migliore Formazione Dell’Anno), e con Keith Tippett, Julie Tippett, Karl Berger, Adam Rudolph, Mike e Kate Westbrook. Francesco Cusa, batterista, compositore, scrittore, fra i musicisti europei più creativi e impegnati nei nuovi linguaggi musicali. Ha collaborato con i più importanti nomi del jazz contemporaneo. Leader del Francesco Cusa Trio, Skrunch, Francesco Cusa & The Assassins, e molte altre formazioni. Ideatore di «Naked Musicians» workshop aperto a tutti gli strumentisti realizzato in varie parti del mondo e da cui è stato tratto anche un libro di teoria musicale sulla “conduction”, chiamato, appunto “Naked Performers”. Cusa è anche uno stimato scrittore, la sua ultima raccolta di novelle “Racconti Molesti” è edita per Eris.
Nella foto: Nicita
mercoledì 2 agosto 2017


    Vai a pagina
    segui il meteo
    lun 23
    17°-12°
    mar 24
    22°-17°
    mer 25
    22°-16°
    gio 26
    19°-13°
    ven 27
    19°-13°
    sab 28
    21°-13°