martedì 10 luglio 2018

Stretto di Messina, progetto "Metropolitana Volante" al MIT per studio fattibilità

Tredici fermate da Messina città all’Aeroporto di Reggio Calabria, un tragitto di 20 km da coprire in un quarto d’ora. È il progetto della Metropolitana Volante dello Stretto che si basa sulle “Frecce Rosse Alate”, cabine simili ai moderni convogli ferrovieri che formano una funivia in grado di trasportare centinaia di passeggeri. Lo studio di fattibilità tecnica ed economica per questo progetto, semplice concettualmente quanto avveniristico, che porta le firme degli ingegneri Achille Baratta, Massimo Majowiecki e Giovanna Baratta, con la collaborazione dell’ingegner Giovanni Berti e degli architetti Ida Maria Baratta.