lunedì 11 giugno 2018

DOMANI 12 E MERCOLEDI' 13 GIUGNO, EROGAZIONE RIDOTTA PER LA ZONA NORD

Dalle ore 11 di domani, tecnici al lavoro per tagliare e saldare la tubazione da 600 millimetri che parte dal serbatoio principale di Montesanto. La prima interruzione idrica interesserà la zona di Camaro S. Luigi e, mercoledì, le zone che dalla Via Palermo vanno verso la Circonvallazione, la Panoramica, i Villaggi collinari e la riviera sino a Torre Faro. Inizieranno domani, 12 giugno, intorno a mezzogiorno, le operazioni 'programmate' che impegneranno i tecnici di AMAM nella sostituzione della grossa condotta da 600 millimetri, che parte dal serbatoio cittadino 'principale' di Montesanto per servire tutta la rete idrica del centro/nord della città, spingendosi verso la zona collinare dei villaggi di Castanea e delle Masse, sino all'abitato estremo di Punta Faro. I lavori saranno effettuati in più fasi e comporteranno, per zone, l'interruzione idrica nelle giornate di domani e mercoledì 13 giugno. La prima interruzione nella distribuzione idrica riguarderà la zona di Camaro S. Luigi, via Polveriera e avverrà nella giornata di domani, a partire dalle ore 11.00, in concomitanza con l'avvio dei lavori. L'altra interruzione, invece, avverrà nella giornata di mercoledì e interesserà le zone adiacenti la Via Palermo, il viale Boccetta, Contrada Scoppo, il viale Giostra, le zone di Tremonti, Annunziata bassa, Annunziata Alta, S. Licandro e la parte alta della Circonvallazione e della Panoramica, i Villaggi collinari di Reginelle, Curcuraci, Castanea e delle Masse, gli abitati della riviera nord sino a Torre Faro, compresi Ganzirri, l'Ospedale Papardo e l'Ospedale Ortopedico. Secondo quanto programmato, una volta ultimati i lavori, la distribuzione tornerà regolare a partire dalla giornata di giovedì 14 giugno prossimo.