martedì 13 marzo 2018

Un fiume di fogna si riversa in mare a San Saba

Passano gli anni ma nulla cambia a San Saba. Il problema si era presentato lo scorso 18 febbraio, sempre nello stesso punto, e l’Amam intervenì per evitare la fuoriuscita di liquami fognari che si riversavano in mare. Adesso, a distanza di neanche un mese, il problema si ripresenta e adesso, come allora, è il consigliere della VI Circoscrizione di Messina, Mario Biancuzzo, a segnalare la fuoriuscita di copiosi liquidi fognari, puzzolenti e nauseabondi, il contrada Mella a San Saba. Biancuzzo si è recato di persona per accertare la situazione e si è reso conto dell’incredibile fiume di liquami che si riversano in mare, creando problemi di natura igienico-sanitaria e di inquinamento marino. Il consigliere chiede al Direttore Generale dell’Amam di voler intervenire ed accertare le cause della fuoriuscita di liquidi puzzolenti e nauseabondi. Ripristinare la botola con interventi mirati alla risoluzione del problema in modo definitivo.