mercoledì 6 dicembre 2017

Istat: Mezzogiorno rimane l'area più a rischio povertà

Il Mezzogiorno resta l’area territoriale più esposta al rischio di povertà o esclusione sociale. Il 46,9% degli individui risulta infatti a rischio povertà o esclusione sociale, in lieve crescita dal 46,4% del 2015. Lo rimarca il report Istat su condizioni di vita, reddito e carico fiscale delle famiglie.