giovedì 10 agosto 2017

“Pulizia dei corsi d'acqua ricadenti all'interno del Demanio Idrico Fluviale”

Con nota n. 58636 del 09.08.2017 il Direttore Generale del Dipartimento dell'Ambiente ha emanato disposizioni relative a: “Pulizia dei corsi d'acqua ricadenti all'interno del Demanio Idrico Fluviale” di competenza del Dipartimento Regionale dell'Ambiente. L'importante provvedimento ratifica, peraltro. i contenuti della Direttiva n. 154703 del 24.07.2017: indirizzi operativi emanati a seguito dell'aggravamento delle condizioni di vulnerabilita' idrogeologica del territorio in conseguenza degli effetti di eventi incendiari - disposizioni procedurali e raccomandazioni ai sensi dell'art. 12 r.d. 1904/33 realative al possibile aggravamento a seguito incendi boschivi e di interfaccia, di fenomeni di dissesto idrogeologico, eventi alluvionali frane e colate di fango e detriti, predisposta dallo Scrivente riguardo all'aumentata vulnerabilità idrogeologica dei territori a seguito degli incendi della stagione estiva 2017. Si allega il sopracitato provvedimento. Ingegnere Capo Leonardo Santoro