giovedì 11 luglio 2019

Venerdì 12 Luglio,tavola rotonda sul “baratto amministrativo”

A seguito della bocciatura del regolamento per il “baratto amministrativo” proposto dall’Amministrazione avvenuta nello scorso mese di maggio, una rete formata da cittadini, associazioni del terzo settore, parti sociali e sindacati si è riunita per evitare che l’importante strumento dei “contratti di partenariato sociale” (riduttivamente e quasi impropriamente definiti “baratto amministrativo” perdesse opportunità di attuazione a Messina. Valutate le pesanti insufficienze giuridiche e di rispondenza alla norma del regolamento a suo tempo predisposto dalla Giunta, la rete ha definito un documento che indica corrette linee-guida per un regolamento coerente con la vigente normativa e intende farne occasione di proposta al Consiglio Comunale ai sensi dell’art. 26 dello Statuto Comunale. Avendo indetto un incontro-tavola rotonda con i Consiglieri Comunali e i Presidenti di Circoscrizione che si terrà Venerdì 12 Luglio c.a. alle ore 12,00 presso la Sala delle Commissioni del Comune di Messina, INVITA I MEZZI DI INFORMAZIONE a partecipare all’iniziativa, che sarà aperta alle domande e agli interventi della stampa, se richiesti. Verrà distribuito il documento condiviso dalla rete. Compongono attualmente la rete le associazioni: Banca del Tempo, Cantiere dell’incanto, LELAT, Piccola Comunità Nuovi Orizzonti, Rete Cibo Condiviso; le associazioni di commercianti: Commercianti Piazza Cairoli, Confesercenti, Millevetrine; le organizzazioni sindacali CGIL e UIL; il laboratorio di partecipazione civica messinAccomuna.