sabato 2 marzo 2019

LA PROTESTA DI SEI SINDACI, PETROLIERE PARCHEGGIATE A LUNGO DAVANTI ALLE PASSEGGIATE A MARE DEI COMUNI

Nel 2017 il prodotto lavorato dalla Raffineria di Milazzo è passato da 9 a 11 milioni di tonnellate. Il trend potrebbe essere analogo per il 2018 e il 2019. Ecco spiegato l'inquietante traffico di petroliere nel golfo di Milazzo.Un incremento in contrasto con le previsioni del Piano Paesaggistico, che prevede la "progressiva e graduale eliminazione" degli impianti della Raffineria. Diversi comuni della valle del Mela (ad esclusione di Milazzo) avevano chiesto, nell'ambito dell'AIA, una progressiva riduzione della capacità produttiva autorizzata della RAM. Ovviamente le palesi violazioni commesse nell'AIA (sulle quali è imminente la decisione del TAR Catania) hanno fatto si che le osservazioni dei Comuni venissero disattese: la RAM è attualmente autorizzata a trattare addirittura 20 milioni di tonnellate di greggio l'anno! L'immagine può contenere: una o più persone, oceano, cielo, spazio all'aperto, natura e acqua (San Filippo News)